Ars, lavori d’Aula rinviati a mercoledì 26 giugno 2013

<strong>Ars</strong>, lavori d’Aula rinviati a mercoledì 26 giugno 2013

L’Assemblea regionale siciliana nella seduta pomeridiana di martedì 18 giugno 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone e dal vicepresidente Antonio Venturino , ha discusso le interrogazioni e le interpellanze della rubrica: “Famiglia, politiche sociali e lavoro” alle quali ha risposto l’assessore Esterina Bonafede, mentre ha rinviato la trattazione delle mozioni alla prossima Seduta d’Aula, a seguito dell’assenza degli Assessori al ramo.

palazzo_dei_Normanni_ARSIl Presidente Ardizzone ha comunicato che è stata nominata la Commissione parlamentare speciale per l’esame di disegni di legge relativi alla materia statutaria, ai rapporti tra l’Assemblea regionale siciliana ed il Governo regionale e per l’applicazione in Sicilia del decreto – legge n. 174 del 2012 (cd “decreto Monti”). La Commissione è composta dai seguenti deputati: Anselmo, Barbagallo, Cancelleri, Cappello, Cracolici, Di Giacinto, Di Mauro, Fontana, Formica, Gucciardi Savona, Sudano e Turano.

I lavori d’Aula sono stati rinviati a mercoledì  26  giugno 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno:

1) Comunicazioni;
2) Seguito della discussione della mozione : “Iniziative finalizzate alla modifica della convenzione stipulata dalla Regione siciliana con Siliacque S.p.A. al fine di ridurre la tariffa del servizio idrico integrato ai cittadini degli ambiti territoriali ottimali (ATO);
3) Discussione unificata delle mozioni:
a)”Interventi per ottenere il riconoscimento per la Sicilia dello status di zona franca; b) Iniziative per l’attivazione delle zone franche urbane in Sicilia;
4) Svolgimento di interrogazioni e di interpellanze della rubrica: “Energia e servizi di pubblica utilità”.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.