Sicilia-Yemen, cooperazione rafforzata

Sicilia-Yemen, cooperazione rafforzata

Il Ministro dell’Agricoltura dello Yemen in Sicilia per l’avvio di una cooperazione nel settore agro-ittico-alimentare.

Agricoltura, industria agro-alimentare, pesca. Parte la collaborazione tra la Sicilia e la Repubblica dello Yemen. Martedì i primi incontri a Palermo che poi sono proseguiti il giorno dopo nel Trapanese.

Da sx  Ambasciatore Al-Akwa, Leoluca Orlando, il Ministro Mujawar, Alessandro Chiarelli, Giovanni Tumbiolo.
Da sx Ambasciatore Al-Akwa, Leoluca Orlando, il Ministro Mujawar, Alessandro Chiarelli, Giovanni Tumbiolo.

Invitati nell’Isola dal Distretto produttivo della Pesca, il ministro dell’agricoltura e dell’irrigazione della Repubblica dello Yemen Farid Ahmed Mujawar e l’ ambasciatore e rappresentante permanente delle agenzie Onu a Roma, Khalid Abdulrahman Al Akwa, hanno incontrato imprenditori ed esperti.

Il progetto di collaborazione tra la Sicilia e la Repubblica della penisola arabica (24 milioni di abitanti e 528 mila chilometri di superficie per lo più desertica) si sviluppa nell’ambito del “Foro del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente allargato” che prevede una serie di incontri a livello imprenditoriale, accademico, scientifico, culturale ed istituzionale con i Paesi interessati a sviluppare congiuntamente progetti di cooperazione basati sui principi della Blue Economy, il modello di business a livello mondiale ecosostenibile.

Il ministro e l’ambasciatore yemeniti, accompagnati dal presidente del Distretto produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo, hanno incontrato anche i vertici di Coldiretti Sicilia.

Il ministro e l’ambasciatore hanno visitato inoltre i laboratori dell’Istituto Zooprofilattico della Sicilia “A. Mirri” ed incontrato i presidenti dei Distretti agro-alimentari della Sicilia, quindi visitato alcune aziende agro-alimentari della Valle del Belice.

Ieri, a Campobello di Mazara, nell’ex tponnara di Capo Granitola, nella sede dell’IAMC-CNR, hanno incontrato i produttori della filiera ittica per discutere dei programmi di cooperazione avviati dopo la recente missione in Yemen del Distretto della Pesca.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.