Efficienza e costi della politica: Il M5S analizza tutti i Comuni siciliani

Efficienza e costi della politica: Il M5S analizza tutti i Comuni siciliani

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa del M5S di Menfi.

Il capogruppo M5S all’ARS Francesco Cappello ha inviato a tutti i comuni siciliani (anche al comune di Menfi), una richiesta di informazioni circa il lavoro svolto dalle commissioni consiliari nell’anno 2013.

indagine-m5s-commissioni-consiliariIn quanto componente della Commissione “Affari Istituzionali”, Cappello chiede conto del lavoro dei consiglieri comunali al fine di poter quantificare il costo e l’efficienza dell’apparato politico dei
comuni siciliani.

I dati raccolti saranno attentamente analizzati al fine di individuare chiare linee d’intervento per eventuali riduzioni o tagli radicali di eccessivi e ingiustificabili sprechi. Questa dei controlli sui costi della politica è una delle tante ricognizioni effettuate dai deputati del M5S su tutto il territorio regionale. In passato la “radiografia grillina” ha coinvolto settori come la sanità, le zone a rischio ambientale, e la mappatura dell’amianto.

L’obiettivo è semplice: analizzare tutto ciò che è pagato con i soldi dei cittadini, per capire se tali soldi sono spesi bene oppure no, mantenendo e potenziando ciò che funziona, ed eliminando i possibili sprechi.

Per quanto riguarda una prima analisi del lavoro delle commissioni nel comune di Menfi, dall’inizio dell’insediamento della giunta Lotà, le problematiche da noi rilevate non riguardano tanto il loro costo (poco più di 20 euro a seduta), né la loro efficienza. Piuttosto il vero problema è che le commissioni, nel nostro comune, hanno lavorato poco, e non per colpa dei rispettivi componenti, ma per quello che abbiamo definito “metodo Lotà”. Attendiamo i dati ufficiali che il nostro comune fornirà ai nostri portavoce all’ARS; quando li avremo li pubblicheremo su questo sito.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.