M5S Menfi: “Trasferta o vacanza pagata dai cittadini? Rimane il dubbio…”

M5S Menfi: “Trasferta o vacanza pagata dai cittadini? Rimane il dubbio…”

Ricevo e pubblico il Comunicato Stampa del MoVimento 5 Stelle di Menfi.

E’ già passato più di un mese da quando abbiamo presentato una richiesta di chiarimenti ai diretti interessati, ma tutto continua a tacere. Ma vediamo i fatti: Circa quattro mesi fa, una delegazione del comune di Menfi composta dal Presidente del Consiglio comunale Vito Clemente, dal’’Assessore Palminteri e dai consiglieri Ferraro e Mauceri si è recata a Firenze per l’Assemblea Annuale dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia).

Politica_Movimento_5_Stelle_Menfi_Beppe_GrilloVa Premesso che l’associazione Nazionale Comuni d’Italia (ANCI) in considerazione delle difficoltà legate alla crisi economica che investe tutti i Comuni italiani e per favorire la partecipazione dei propri associati alla XXX Assemblea Annuale ha stabilito che:

* La quota di partecipazione spettante ai Comuni associati ANCI con più di 5000 abitanti è pari a 200€ per il primo partecipante e € 100 dal secondo partecipante in poi;

* I partecipanti all’Assemblea dietro presentazione del badge, rilasciato dalla Segreteria Organizzativa a fronte del pagamento della quota d’iscrizione il 23 Ottobre 2013, avrebbero potuto usufruire di un menù a prezzo fisso pari a 15€ presso il ristorante self service convenzionato.

Al fine di agevolare il soggiorno a Firenze in occasione dell’Assemblea, l’ ANCI ha selezionato alcune strutture alberghiere con tariffe convenzionate riservate ai partecipanti ed ha inoltre istituito un servizio navetta gratuito tra la sede della Manifestazione e gli alberghi convenzionati.

Da un esame della determina 907 del 3/12/2013 emerge che i consiglieri che hanno partecipato alla missione (Ferraro, Mauceri e Clemente) non hanno usufruito delle convenzioni previste (menù convenzionato ed albergo convenzionato) determinando un aggravio di spesa al comune di Menfi; inoltre non risulta documentazione relativa alla quota di partecipazione all’Assemblea del Presidente del Consiglio Vito Antonio Clemente e del Consigliere Giuseppe Mauceri in quanto non hanno presentato la relativa documentazione ma hanno comunque ricevuto il rimborso sulla fiducia.

Siccome riteniamo che il fatto, seppur non contempli degli importi esagerati, sia di per se molto grave in quanto potrebbe delineare delle cattive e perduranti “abitudini” del passato, sicuri della buona fede del Presidente Clemente e del Consigliere Mauceri, chiediamo ad entrambi di produrre la documentazione che attesti la loro presenza all’evento per il quale i cittadini Menfitani hanno contribuito di tasca propria rimborsandoli per le spese sostenute.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.