Mafia: ordine di arresto per Dell’Utri. Ma è irreperibile

Mafia: ordine di arresto per Dell’Utri. Ma è irreperibile

Marcello Dell’Utri è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa: in appello condannato a 7 anni. Guinea Bissau e il Libano possibili rifugi

Marcello_Dell'UtriMarcello Dell’Utri, l’ex senatore PdL vicino a Silvio Berlusconi, è latitante. Dell’Utri è ricercato dopo che la Corte d’appello di Palermo ha emesso a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Dell’Utri ha lasciato l’Italia per la possibile condanna a 7 anni per concorso in associazione mafiosa. Martedì la sentenza definitiva. Il provvedimento é stato firmato martedì scorso, 8 aprile, dalla terza sezione della Corte d’appello di Palermo su richiesta della Procura generale di Palermo.

L’ex senatore, secondo gli investigatori, avrebbe due passaporti diplomatici e dal Libano sarebbe pronto a spostarsi.

Secondo fonti ben informate a Beirut Dell’Utri non sarebbe in Libano.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.