Tempi e Terre. Ci fermiamo per 48 ore

<strong>Tempi e Terre</strong>. Ci fermiamo per 48 ore

 

Tempi e Terre, nelle prossime ore, sarà ancora più veloce.

La lentezza degli ultimi giorni è stata dovuta, in particolare, ad un numero di accessi spropositati ed inaspettati.

Di concerto con i nostri tecnici informatici abbiamo infatti deciso di spostare il dominio in un Server più prestazionale con il fine di avere un accesso al sito più veloce.

Molti sono i fattori che hanno contribuito a questo successo. Gran merito và a tutti i Collaboratori, che con i loro articoli, originali e piacevoli alla lettura, hanno attirato l’attenzione di molti lettori ma anche di tutti i motori di ricerca.

Il resto è opera dei nostri informatici che hanno predisposto una piattaforma oltre che appetibile graficamente anche performante ed idonea per essere integrata da Google News ed altri aggregatori di notizie.

Tempi e Terre

 

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.