A Santa Margherita Belice l’evento culturale dal titolo “Verso i 500 anni della Riforma Protestante”

A <strong>Santa Margherita Belice</strong> l’evento culturale dal titolo “Verso i 500 anni della Riforma Protestante”

“Verso i cinquecento anni della Riforma Protestante” è il titolo dell’evento culturale che si svolgerà il 31 ottobre a Santa Margherita Belice (AG) presso il Teatro S. Alessandro, in piazza Matteotti, sede dello storico Palazzo del Gattopardo.

Riforma_ProtestanteLa serata è organizzata in occasione della ricorrenza della data d’inizio della Riforma Protestante, il 31 ottobre 1517, data storica dell’affissione delle 95 tesi di Martin Lutero sulla porta d’ingresso della cattedrale di Wittenberg.

L’argomento principale della manifestazione verterà ad approfondire l’impatto che tale avvenimento, partorito nella sfera ecclesiastica tedesca, ha avuto nell’intero contesto storico-sociale europeo. Milioni di uomini e donne, ancora oggi, riscontrano negli ideali della riforma luterana, racchiudibili in una rivendicazione della libertà individuale e sociale, la centralità del valore della dignità dell’essere umano. La chiesa cattolica in quel tempo era detentrice di un governo totalitario, che, esercitava una particolare influenza anche sul sistema educativo, a quel tempo delineato da una mancata alfabetizzazione che limitava la libera istruzione e conoscenza.

La manifestazione culturale organizzata dalla Jesus Lives Church, vedrà l’intervento del professore Carmine Napolitano, preside della Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose di Aversa (NA); un momento musicale con brani del repertorio liturgico arrangiati in chiave jazz, sarà curato dagli artisti saccensi Antonella Scalici (voce), Nanà (sax) e Michele Bruno (piano).

La partecipazione è gratuita.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.