Sciacca. Al Sicilian Open 2012 Tutti i big. Matteo Manassero punta al terzo centro nell’European Tour

<strong>Sciacca</strong>. Al Sicilian Open 2012 Tutti i big. Matteo Manassero punta al terzo centro nell’European Tour

Last updated on Ottobre 2nd, 2012 at 12:32 pm

Matteo Manassero

Il golf e la Sicilia, un binomio che continua ad essere vincente. Dopo la tappa dello scorso anno al Picciolo di Castiglione di Sicilia, il grande golf anche quest’anno farà tappa nella nostra isola, grazie al Sicilian Open in programma da domani sul percorso del Verdura Golf & Spa Resort di Sciacca. Spettacolo assicurato già da oggi con il prologo, con la Jaguar Pro-Amateur, Torneo Pro-Am che inaugurerà il Sicilian Open 2012 con ogni squadra che sarà composta da 1 professionista e da 3 giocatori dilettanti con personaggi come l’ex calciatore Gianfranco Zola, i piloti di rally Miky Biasion, Gabriele Tarquini e Prisca Taruffi; i colleghi Massimo De Luca, Giacomo Crosa, Stefano Cazzetta, Francesco Acampora e Nicola Forcignanò; l’assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Missineo; il Ceo dell’European Tour George O’Grady e il presidente del Verdura Golf & Spa Resort Luca Nardi e Sir Rocco Forte della Rocco Forte Hotels.
Poi da domani a domenica scatterà il torneo dell’European Tour con una «starting list» che vede tra i migliori anche l’italiano Matteo Manassero, 19 anni da compiere, affiancato dal formidabile britannico Tom Lewis, 21 anni, e il sudafricano Branden Grace, 24 anni e ancora due major Champion, come gli statunitensi John Daly e Rich Beem e in tutto da domani a domenica saranno 144 i giocatori che si sfideranno sul percorso del Verdura Golf.
E Matteo Manassero (oggi alle 16,30 nella sala conferenza del Sicilian
Open al Verdura Golf e al mattino alle 10 toccherà a Lewis, incontreranno la stampa), già si trova da due giorni al Verdura Golf, s’è detto fiducioso sulla sua prova contro tutti questi grandi campioni che saranno presenti in Sicilia.
Matteo Manassero, nato a Negrar in provincia di Verona, il 19 aprile del 1993, è il golfista italiano che detiene il record di più giovane vincitore di una prova dell’European Tour. «Ho giocato alla grande i miei ultimi due tornei – ha sottolineato Manassero al suo arrivo al Verdura Golf & Spa Resort di Sciacca – quindi la fiducia c’è per rimanere tra i migliori e sono davvero impaziente di affrontare il Sicilian Open. Ho una grande possibilità di vincere in Italia questa settimana e questo sarebbe un grande risultato. Penso che a tutti piacerebbe vincere nel proprio Paese, e io sono qui per farlo. Non ho mai giocato al Verdura Golf, ma ho sentito soltanto cose positive sul percorso di gara sarà un percorso duro, disturbato dal vento che soffierà specialmente nelle buche in riva al mare. Gli atleti iscritti garantiranno una sfida interessante in un percorso altamente scenografico». Matteo Manassero sarà tra gli attesi protagonisti di questo Sicilian Open, con l’azzurro che potrebbe centrare il suo obiettivo di centrare la terza vittoria in carriera nell’European Tour.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.