Ioppolo: Il fallimentare Governo Crocetta non è in grado di realizzare i progetti di edilizia sociale convenzionata

<strong>Ioppolo</strong>: Il fallimentare Governo Crocetta non è in grado di realizzare i progetti di edilizia sociale convenzionata

Ioppolo: Il fallimentare Governo Crocetta non è in grado di realizzare i progetti di edilizia sociale convenzionata.

«La Regione combatte ed esclude ogni ipotesi di sviluppo, anche quelle a più basso costo ed impegno. E’ il caso dell’edilizia sociale convenzionata, già prevista da una legge dello Stato del 2008, recepita in Sicilia con apposita legge solo nel 2012, ancora inattuata, che non ha prodotto alcun risultato.

Gino Ioppolo
Gino Ioppolo

Si tratta di attivare una serie di procedure finalizzate alla realizzazione di unità residenziali, a canone calmierato, attraverso l’utilizzo di risorse pubbliche e private. L’iter amministrativo, avviato già nel 2012, a distanza di oltre tre anni non si è ancora concluso: anzi, si riparte da capo!

Infatti, di recente, è stato deciso dal Governo Crocetta di annullare la precedente gara per l’individuazione del soggetto gestore del fondo immobiliare, appositamente costituito e a cui la Regione destinò 30 milioni provenienti dai fondi ex Gescal. Come da tempo ci ha abituato Crocetta, si parte in un modo e si arriva in un altro. La vicenda, dalle sue origini, è un pessimo esempio di incertezze, dubbi, contraddizioni, approssimazioni e interessi (?). L’ultima decisione assunta è stata quella di annullare tutto e di selezionare la società attraverso procedura semplificata e così, nel disperato tentativo di colmare i notevoli e colpevoli ritardi, se ne producono di ulteriori e più gravi Intanto i Comuni che con solerzia avevano elaborato i progetti aspettano, i disoccupati….. pure».

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.