Perché è importante assicurare la propria casa

Perché è importante <strong>assicurare la propria casa</strong>

Oggi in Italia non mancano le possibilità di garantirsi un futuro migliore, tanti sono i prodotti e i servizi offerti dalle compagnie assicurative. Un mercato che evidentemente tiene conto delle richieste della clientela costretta quotidianamente a fronteggiare i problemi più svariati. Ragioni che spingono molte persone a cautelarsi con apposite polizze per mettersi al riparo da questi sgradevoli inconvenienti che spesso turbano la tranquillità familiare. Si pensi, ad esempio, al numero crescente di furti che di giorno in giorno minaccia la serenità di intere famiglie, mettendo seriamente a rischio la sicurezza del luogo dove vivono. In questa guida spiegheremo i motivi dell’importanza di assicurare la propria casa, un bene prezioso da proteggere contro determinati rischi.

assicurazioni_polizze_casaPartiamo dal presupposto che la polizza casa prevede l’impegno di una compagnia a risarcire il valore di eventuali danni provocati da un sinistro ed è personalizzabile per coprire qualsiasi rischio: dai danni che possono colpire terze persone a quelli che colpiscono i proprietari dell’abitazione. Oggi esistono pacchetti assicurativi completi e indicati particolarmente in alcune occasioni: casa di proprietà, presenza di figli piccoli, lavoratori domestici e animali. Coperture multirischio comprendenti anche i danni derivanti da fughe di gas e da imprevisti fattori meteorologici. Inoltre nelle assicurazioni casa possono essere comprese le rotture alle tubature fermo restando che, in caso di allagamento, i danni provocati vengono risarciti esclusivamente quando sono causati da fattori accidentali. Questo significa che se la colpa del danno procurato è riconducibile a un inquilino, nulla è dovuto da parte della compagnia assicurativa.

Altra doverosa precisazione riguarda i furti, prendere tutte le precauzioni e avere una casa con le dovute misure di sicurezza per evitarli è ovviamente una buona abitudine, ma è necessario anche avere un elenco aggiornato dei valori preziosi custoditi in casa. In questo modo, in caso di furto, è più facile risalire agli oggetti mancanti, effettuare la denuncia all’autorità competente e chiedere eventuali risarcimenti all’assicurazione. Avere le idee chiare su ciò che si tiene in casa sembra una cosa scontata, ma tale utile precauzione a volte sfugge complicando non poco la situazione.

Prima di mettere nero su bianco sulla polizza casa occorre assicurarsi che il contratto contenga al suo interno quante più garanzie possibili, dai furti alle calamità naturali, dagli incendi agli atti vandalici, etc. In più, meglio trattare con compagnie che offrono un servizio di assistenza continuativo ed efficiente, cioè che possa essere d’aiuto in qualunque momento. Non è inoltre superficiale ribadire la necessità di leggere attentamente tutte le clausole previste dall’assicurazione, capire bene quali sono le modalità di rinnovo, i massimali, eventuali franchigie, i costi del premio e tutte le coperture garantite. Attenzione in modo particolare ai massimali che, con le garanzie richieste, incidono notevolmente sul premio da pagare: più alti sono i massimali più crescono i costi.

Decidere quale tipologia di polizza stipulare non è cosa semplice perché rispetto a un tempo l’assicurazione sulla casa è molto più completa e personalizzabile. Praticamente si può decidere cosa proteggere e garantire, fattori che spingono a studiare con calma l’assicurazione adatta.

La scelta giusta della polizza è dunque determinata da vari elementi, un’operazione oggi molto facilitata dal web. Facilmente e in breve tempo con i comparatori online si possono confrontare contemporaneamente diversi preventivi e scegliere così quello economicamente più vantaggioso e più adatto alle proprie esigenze. Operazioni che si possono fare in piena comodità direttamente da casa e che richiedono un dispendio di tempo inferiore rispetto alle vie tradizionali. In questo modo, per procurarsi un buon numero di preventivi si evita il ricorso al giro per le varie agenzie e le relative odiose attese. Alcune compagnie online sono molto convenienti e sembrano affidali come le agenzie tradizionali. Per chi volesse avere maggiori informazioni consigliamo di consultare questo sito sulle polizze casa, in pochi minuti riesce ad elencare quali sono le compagnie assicurative più convenienti per le vostre esigenze.

L’assicurazione sulla casa è quindi una polizza decisamente utile anche se spesso viene colpevolmente sottovalutata. Una pratica consigliata in primo luogo quando si acquista una nuova abitazione, in modo da proteggerla dai rischi legati alla responsabilità civile e dai danni causati da altri fattori. Meglio prevenire il danno visto che generalmente acquistando una nuova proprietà già si affrontano costi elevati.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.