Borse di Studio INPDAP 2016 per gli Studenti di scuole medie e superiori

Borse di Studio INPDAP 2016 per gli Studenti di scuole medie e superiori

Ebbene sì, l’INPS ha pubblicato il tanto atteso bando dando la possibilità a 7740 ragazzi di ricevere un premio in denaro se otterranno buoni voti a scuola. Vediamo ora come funzionano queste Borse di Studio INPDAP. C’è da precisare infatti che a queste Borse di Studio non potranno partecipare tutti i ragazzi, bensì sarà un’opportunità esclusiva per gli studenti che rientrano all’ interno di queste categorie:

  • Figli di dipendenti che sono iscritti al IPOST
  • Figli di pensionati Dipendenti Pubblici
  • Figli di dipendenti che sono stati iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e alla gestione Assistenza Magistrale
  • Figli che rientrino in una famiglia con indicatore ISEE attivo

Una volta accertata la propria categoria di appartenenza necessaria per la Borsa di Studio dell’INPDAP si dovranno osservare i vincoli e le regole per le aree della Scuola Superiore e quelle della Scuola Media.

Infatti l’INPS stanzia ben 6490 borse di studio per i ragazzi che frequentano le scuole Superiori e 1250 per gli studenti delle scuole Medie. Per ognuno di essi infatti ci sono regole specifiche. Ad esempio per i ragazzi frequentanti le scuole superiori se vogliono partecipare alle Borse di Studio INPDAP dovranno ottenere all’esame finale almeno 80/100. Per ragazzi disabili invece la votazione ammissibile si abbasserà a 60 centesimi. Altra regola che è importante ricordare e che per i ragazzi che sono stati bocciati più di una volta non sarà possibile accedere al bando della Borsa di Studio INPDAP.

Per i ragazzi che frequentano la scuola Media, che ricordiamo hanno la possibilità di usufruire di 1250 bandi stanziati dal INPDAP, i requisiti di ammissione sono simili a quelli previsi per gli studenti delle scuole superiori. Dunque sarà necessario avere una votazione finale di almeno 8/10 che si abbasserà a 6/10 per gli studenti disabili.  Regola necessaria sarà sempre quella di non aver perso più di un anno scolastico.

Una volta soddisfatti tali requisiti si potrà procedere con la domanda di ammissione che potrà essere presentata dal 21 settembre 2016 al 20 ottobre 2016 presso l’INPS.

Infine per quanto riguarda il premio della Borsa di Studio INPDAP i prezzi variano anche di molto in basse alle categorie.  Si parte dai 750 euro per figli degli iscritti alla gestione delle prestazioni creditizie ai 1300 euro per i figli degli iscritti agli ex IPOST.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.