Sicilia, ballottaggio: il M5S ha vinto in due, la Lega in nessuno

Sicilia, ballottaggio: il M5S ha vinto in due, la Lega in nessuno

Il Movimento 5 Stelle in Sicilia, vincendo due ballottaggi su cinque, ha ottenuto la guida dei comuni di Caltanissetta e Castelvetrano, dopo che due settimane fa, al primo turno delle elezioni amministrativi nella regione, aveva perso Bagheria e Gela.

A Caltanissetta Roberto Gambino, candidato del Movimento 5 Stelle, ha vinto battendo il candidato del centrodestra Michele Giarratana.

A Castelvetrano ha vinto invece l’esponente del M5S Enzo Alfano contro Calogero Martire, appartenente a una lista civica.

La Lega invece non è riuscita a vincere a Gela ed a Mazara del Vallo. Nei due comuni hanno vinto rispettivamente Salvatore Quinci del centrosinistra, sostenuto anche da liste civiche e moderati, e Lucio Greco, appoggiato da Forza Italia e da alcune liste civiche.

A Monreale ha vinto Alberto Arcidiacono, che era sostenuto anche dal movimento Diventerà Bellissima del Presidente Nello Musumeci. Piero Capizzi, il candidato sconfitto, ha ottenuto il 55,73 per cento dei voti.

La media dell’affluenza nei comuni in cui si è votato è stata molto bassa: 43,60 per cento.

 

Di seguito i nomi dei nuovi sindaci nei rispettivi Comuni:

A Caltanissetta vince Roberto Gambino del Movimento 5 Stelle.
A Gela (CL) vince Lucio Greco, candidato di Forza Italia e Pd.
A Mazara del Vallo (TP) vince Salvatore Quinci del Progetto Civico.
A Castelvetrano (TP) vince Enzo Alfano del Movimento 5 Stelle.
A Monreale (PA) vince Alberto Arcidiacono, candidato di Liste Civiche e Diventerà Bellissima.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.