I benefici del bagno caldo: ecco spiegato perché tutti amano le vasche di BagnoItalia

I benefici del bagno caldo: ecco spiegato perché tutti amano le vasche di BagnoItalia

Nell’arredare un bagno, sorge spontanea la domanda se è meglio il box doccia oppure la vasca da bagno. La prima soluzione è più pratica per la vita di tutti i giorni ma è innegabile che il bagno in una stupenda vasca da bagno freestanding abbia tanti benefici in più. Secondo gli esperti, fare un bagno caldo può aiutare in tanti modi, come per esempio allontanare lo stress, combattere l’insonnia, alleviare il mal di gola e anche ridurre i dolori dopo la pratica sportiva, come spiegato nel dettaglio di seguito. Per saperne di più, basta visitare il sito www.bagnoitalia.it

Aiuta il rilassamento

Il primo e più importante beneficio del bagno nella vasca è favorire uno stato di relax e rilassamento generale. In molti si saranno chiesti perché le spa siano così rilassanti: è tutto merito dell’acqua calda che fa rallentare il ritmo cardiaco eliminando le preoccupazioni e lo stress accumulato. Non serve andare alle terme ogni volta che si finisce la giornata con un diavolo per capello, ma basta riempiere la vasca con acqua calda. La temperatura ideale non dovrebbe essere troppo alta, appena intorno ai 35°, per aprire i pori, espellere le tossine e idratare la pelle. Fare un bagno caldo significa mettere in stop qualsiasi altra cosa e prendersi un momento per sé.

Contrasta l’insonnia

Pare che il bagno in una bella vasca da bagno freestanding di design possa aiutare chi fa fatica a prendere sonno e soffre di insonnia. Grazie all’abbassamento della pressione sanguigna e del ritmo cardiaco, l’acqua calda della vasca torna utile a chi non dorme bene. È sufficiente fare un bagno rilassante circa un’ora prima di coricarsi per distendere i nervi e favorire l’addormentamento. Il bagno caldo diventa un rituale quotidiano per aiutare a chiudere gli occhi, evitando invece attività eccitanti come guardare la televisione.

Allevia le patologie respiratorie

I vapori dell’acqua calda hanno un effetto benefico sulle vie respiratorie. Chi ha mal di gola, raffreddore, vie respiratorie ostruire, tosse e simili, potrebbe trovare di enorme beneficio il bagno in acqua calda. Per un effetto ancora maggiore, è consigliabile aggiungere all’acqua della vasca essenze come eucalipto, menta o erbe balsamiche che aiutano ad alleviare le patologie a carico del sistema respiratorio, sciogliere il muco, alleviare lo stato infiammatorio delle mucose.

Diminuisce i dolori dopo l’attività fisica

In particolare un bagno salato, aiuta a ridurre gli stati infiammatori che insorgono dopo l’attività fisica. L’affaticamento muscolare e il deposito di acido lattico dovuto all’attività muscolare diminuiscono grazie a un bagno nella vasca di 10 – 20 minuti. In particolare, chi riprende l’attività fisica dopo un periodo di stop, può avvertire un forte dolore muscolare che diminuisce con una semplice immersione in acqua calda. Il calore distende i muscoli, scioglie il dolore e fa sparire l’infiammazione per evitare di finire bloccati a letto. Non solo per motivi sportivi, stare nella vasca da bagno di design torna utile a chiunque abbia una contrattura muscolare, come il classico torcicollo che appare dopo aver dormito incurvati, con la finestra aperta, con i capelli bagnati.

Fonte fote: bagnoitalia.it

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.