Las Vegas: il lusso dei film nella realtà

Las Vegas: il lusso dei film nella realtà

Anche se non siete mai stati a Las Vegas, basta aver visto alcuni film per comprendere la dimensione del lusso che solo la città circondata dal deserto può offrire. Che sia la divertente commedia Una Notte da Leoni o l’elegante Ocean’s Eleven ma anche Notte Brava a Las Vegas e tante altre pellicole mettono sempre in risalto ovviamente i tantissimi casinò presenti in città, che propongono un’esperienza di gioco differente dai Casinó online ed appunto il lusso sfrenato di suite ed attici degli hotel.

Proprio sul luxury più sfrenato, il blog l’Insider ha realizzato una interessante ricerca prendendo in considerazione ben 25 strutture ricettive ed i risultati vi lasceranno davvero a bocca aperta. Partiamo subito dalla proposta più “economica”: il Treasure Island Hotel offre il suo Suite Attico a “soli” 1.797 euro, 10,89 euro a metro quadro visto che la stanza è di ben 165 M2.

Analizzando dunque il costo per singolo metro quadro, la proposta luxury più “conveniente” è quella dell’Encore Hotel. La sua proposta su due piani con tre camere da letto viene 4.347 euro, 8.06 per ognuno dei 540 metri quadri che potrete calpestare liberamente durante la vostra permanenza.

Se queste cifre vi sembrano fuori portate, allora tenetevi forte prima di scoprire le cifre più folli che potete spendere a Las Vegas per una notte di permanenza. La cifra in assoluto più elevata si paga per soggiornare a Villa The Nabu nel Caesars Palace, vera e propria struttura “icona” della città. Preparate a fare un assegno da 31.441 euro se vorrete passarci un solo giorno! Potrete magari farci anche footing dentro visto che la struttura è composta da ben 950 metri! Grazie a queste dimensioni davvero fuori misura Villa The Nabu non è dunque il luogo più costoso in termini relativi al costo per M2. Il record infatti spetta alla Suite Presidenziale del The Palazzo Hotel. Il costo per una notte? 22.468 euro, 36.22 euro per ognuno dei 620 metri quadri di cui è composta la suite.

Nell’articolo del Blog l’Insider viene anche fatta una classifica del lusso, ovvero un ranking per mettere in graduatoria le esperienze più suntuose. A vincere qui è l’appena citato Caesars Palace, seguito a sorpresa dall’Encore Hotel che, come abbiamo visto in precedenza, propone la cifra più “economica” a metro quadro. L’Encore precede dunque a sorpresa il The Palazzo Hotel che invece è in termini relativi la struttura ricettiva più costosa.

Ma cosa fa di un’esperienza in un hotel qualcosa di davvero suntuoso? Sono tanti i particolari, alcuni meno marcati, altri invece particolarmente evidenti. Un esempio? Un ascensore personale! Avete capito bene: al Caesars Palace o all’Encore avrete un “personal lift” che utilizzerete soltanto voi in esclusiva soltanto voi per giungere alla vostra stanza  fin quando ci pernotterete.

E in un’esperienza così di lusso sarebbe davvero inopportuno fare la fila per il bagno! Ecco dunque che alla Suite con due camere da letto del City Centre Hotel ci sono ben 5 bagni così come alla Suite Napoleone del Paris Hotel. All’Encore ne sono presenti “soltanto” quattro mentre al Caesars Palace dovremo “arrangiarci” con soltanto tre bagni presenti…

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.