L’importanza dello sfondo desktop nel nostro vivere quotidiano

L’importanza dello sfondo desktop nel nostro vivere quotidiano

Il nostro quotidiano è ormai caratterizzato dall’utilizzo che facciamo della tecnologia. Questo vale soprattutto per chi lavorando, utilizza un PC o un laptop. In Italia il fenomeno del tele-lavoro e dello smart working è in crescita, se si osservano i dati relativi agli ultimi 8 anni. Sia che utilizziate il vostro personal computer per attività lavorative, ludiche o di passione, uno dei capisaldi resta il primo approccio che facciamo con il nostro dispositivo o device. Stiamo parlando dello sfondo desktop caratteristica peculiare di personalizzazione del nostro computer. Nonostante in molti non facciano caso a dettagli di questo tipo, lo sfondo del proprio desktop è spesso un modo di appropriarsi di uno strumento necessario e che fa ormai parte del nostro quotidiano. Ci sono una moltitudine di scelte che possiamo fare per rendere unico e sempre più gradevole lo sfondo del nostro desktop, grazie alle innovative opzioni grafiche per PC e Mac, con tante specifiche caratteristiche che possiamo vedere nel pannello di anteprima immediato.

La scelta del layout costituisce il più delle volte la cifra stilistica del nostro desktop, come avviene ad esempio per un sito internet o per un blog, si tratta del modo in cui ci si presenta agli altri e prima di tutti a noi stessi. Per questo motivo in base alla propria indole la scelta può essere legata a colori accesi, pastello, a qualcosa di astratto o a una fotografia reale. Il layout del desktop è solo il primo step e il livello base della nostra personalizzazione di questo strumento. Non è un caso se spesso a livello aziendale si possa decidere di usare il brand come sfondo unico per ogni membro del team, al fine di creare una sorta di appartenenza e di esclusività del gruppo di lavoro. Possono sembrare scelte poco significative, eppure in ogni struttura si parte sempre da questa base per avere una visione d’insieme e per far crescere una realtà come ad esempio una start up o una nuova società da poco sul mercato.

Personalizzare e rendere il nostro strumento di lavoro unico per molte persone è solo una perdita di tempo e una cosa di poco conto, mentre invece non è così per chi vede oltre i propri confini e gli schemi mentali. La creazione di uno sfondo desktop personale e accattivante in un certo modo definisce la nostra idea di lavoro, di svago o di passione legata all’utilizzo che facciamo della tecnologia. Pensiamo ad esempio a chi con il proprio laptop fa musica, scrive, disegna o si occupa di un settore dove la creatività è centrale. La scelta di un desktop personalizzato in un certo contesto e in un tipo di attività diventa una questione primaria, da cui si può sviluppare tutto il resto. Non è un caso se nei manuali di psicologia legati al mondo del lavoro e del web 2.0 questi aspetti vengano messi come primo step per vivere al meglio il proprio spazio vitale, specialmente in attività lavorative molto stressanti e a tempo pieno.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.