Febbraio di fuoco: ecco tutti i big match in programma

Febbraio di fuoco: ecco tutti i big match in programma

Il Campionato di Serie A ha in programma un doppio big match molto atteso.

Il primo in ordine cronologico, per questa terza giornata del girone di ritorno, è Napoli – Juventus. Allo stadio “Diego Armando Maradona” le quote sono a favore dei bianconeri (il “2” vale 2.10) ma non deve essere tralasciata la voglia di riscatto da parte del Napoli allenato da Gattuso. I partenopei occupano la sesta posizione in classifica, un ulteriore passo falso potrebbe allontanare ancor di più Lozano e compagni dalla zona Champions. Fare goal alla “Signora” non è facile (nessuna rete subita nelle ultime tre gare) ma il Napoli ha senza dubbio le carte in regola per poterci provare (27 reti). Sui portali web delle scommesse AAMS viene attribuita 1.67 la possibilità di vedere entrambe le porte violate.

Riflettori accessi anche allo stadio Meazza dove andrà in scena l’attesissima sfida tra Inter e Lazio. Nelle ultime 10 giornate entrambe le compagini hanno conquistato 23 punti, una gara certamente dal risultato incerto dove il pareggio è quotato a 3.85.

La Roma dopo aver perso sul campo della Juventus torna a giocare dentro le mura amiche dove ha fatto registrare 8 vittorie e 3 pareggi in 11 partite. Di fronte troverà l’Udinese, squadra che rimane imbattuta da 4 gare consecutive. I ragazzi di Mister Fonseca (27 reti segnate nei primi tempi) proveranno fin da subito a mettere in difficoltà la retroguardia friulana.

Il Cagliari riceverà invece l’Atalanta. I bergamaschi, se in giornata, possono mettere in difficoltà qualunque avversario ma una combo (che associa la doppia chance X2 all’Over 2,5) può essere forse la scelta più ponderata.

Il Milan parte favorito in trasferta contro lo Spezia. Il successo dei rossoneri moltiplica la posta per 1.53, la quota sale fino a 1.95 se si prova l’accoppiata con il Multigol 2-5. Tira aria di Goal in Torino – Genoa e Bologna – Benevento.

Nel Campionato Inglese invece il Liverpool è stato sopraffatto da un ottimo Manchester City (4-1). Un risultato che non ammette repliche e che permette a Guardiola di prendere il volo. I cugini del Manchester United, fermati sul pari dall’Everton, frenano e vedono aumentare il loro svantaggio sulla capolista (5 punti di vantaggio ed una gara ancora da recuperare).

Tre punti per il Chelsea, vince il Tottenham mentre il Leicester non va oltre il pari a Wolverhamtpon e l’Arsenal addirittura cade in casa dell’Aston Villa. Questo fine settimana però sono attese altre gare interessanti. I “Citizens” riceveno gli “Spurs” mentre il Leicester apre le danze contro il Liverpool.

Il Campionato Spagnolo vede vincere Barcellona e Real Madrid. L’atletico Madrid (doppietta di Suarez) pareggia con il Celta Vigo. La lotta per il titolo non è comunque riaperta nonostante la strada da fare sia ancora lunga. La prossima tappa è per così dire interlocutoria, il meglio è racchiudo in Villareal-Betis. La capolista Atletico vola a Granada, il Napoli spera che i Colchoneros lavorino per bene ai fianchi i loro prossimi avversari nei sedicesimi di Europa League. C’è un Barcellona Messi-dipendente. Spaesato e modesto, senza di lui, mentre concreta e compatta con lui in campo. Koeman in più circostante ha usato con parsimonia la Pulce, un patrimonio da preservare anche in vista dell’ottavo di Champions contro il Psg di martedì prossimo. Il Siviglia è favorito nel math contro Huesca. La squadra di Lopetegui può disporre di Papu Gomez (già in goal all’esordio in Liga contro il Getafe) che si è subito ambientato nella realtà andalusa. La vittoria del Siviglia è data a 1.53, premi di poco inferiori per i successi di Real Madrid e Celta alle prese con Valencia ed Elche. Il Real Madrid, con una formazione rimaneggiata per via delle continue defezioni, ricevono un Valencia fin qui molto deludente.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.