Contrasto al Covid, primi per contagi ed ultimi per vaccinazioni: ai siciliani tutti i primati negativi

Contrasto al Covid, primi per contagi ed ultimi per vaccinazioni: ai siciliani tutti i primati negativi

Primi per contagi ultimi per vaccinazioni: ai siciliani i primati negativi nel contrasto al Covid

Oggi la cabina di regia nazionale potrebbe retrocedere la regione in zona gialla. Da lunedì prossimo quindi la Sicilia dovrebbe transitare in “zona gialla” e sarà pertanto costretta ad adottare le relative restrizioni previste per questa fascia. La Regione infatti ha superato tutti e tre i parametri: ricoveri in terapie intensiva (11%), ricoveri in area medica (20%) e numero di contagiati.

Più di un siciliano su tre non è ancora vaccinato.

Purtroppo, secondo gli ultimi dati regionali, soltanto il 55,2% della popolazione risulta immunizzato con la doppia dose di vaccino rispetto a una media italiana del 62,2%; le persone in attesa della seconda dose sono l’8,4%, mentre il dato più preoccupante è quello delle persone senza neanche una dose: il 36,3%, contro una media italiana del 29,3%.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.