“Ciao Palermo, Monza is calling”: lo spot Red Bull che omaggia la Sicilia | VIDEO

Max Verstappen guida la sua monoposto per le strade di Palermo in un viaggio mai visto prima. La F1 RB7 attraversa i luoghi più iconici del capoluogo siciliano: dal mercato di Ballarò, fino alla spiaggia di Mondello. Alla fine raggiunge il team Red Bull Racing Honda che la porterà al Gran Premio d’Italia su un mezzo davvero inaspettato.

Red Bull Racing Honda, nel video lanciato alla vigilia del Gran Premio d’Italia, in programma a Monza domenica prossima, rende omaggio all’Italia, in particolare a Palermo. Nella clip, intitolata “Ciao Palermo, Monza is calling”, la monoposto di F1 RB7 guidata da Max Verstappen attraversa infatti il capoluogo siciliano, toccando i luoghi più rappresentativi e iconici della città in un’inedita e suggestiva cavalcata a quattro ruote.

Dal mercato di Ballarò fino alla spiaggia di Mondello, passando per la Cattedrale e il centro storico della città. La F1 RB7 attraversa i luoghi più iconici del capoluogo siciliano, raggiungendo alla fine il team Red Bull Racing Honda che la porterà al Gran Premio d’Italia su un mezzo davvero inaspettato.

“Ciao Palermo, Monza is calling” è lo slogan scelto dalla scuderia di Max Verstappen e Sergio Perez.

Per Palermo i giorni dello spost sono stati davvero unici. “La città – scrive in una nota la casa automobilistica – si è infatti trasformata in un vero e proprio set cinematografico a cielo aperto. Per quattro giorni il rombo del motore di una monoposto di Formula Uno di Red Bull Racing Honda è risuonato per le strade e nei luoghi più iconici del capoluogo siciliano, scelto da Red Bull come location di una speciale produzione video, ancora assolutamente top secret. Un omaggio motoristico alla straordinaria bellezza di Palermo e dei suoi contrasti, reso possibile grazie alla grande collaborazione dimostrata dall’amministrazione locale e da tutta la cittadinanza.”

Ph Credit Campelli Seghizzi Red Bull Content Pool

Scrivi un commento da Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.