Champions League, quante possibilità hanno le italiane?

Champions League, quante possibilità hanno le italiane?

Last updated on Settembre 3rd, 2022 at 01:05 pm

I campionati più importanti sono iniziati, con netto anticipo rispetto al solito. D’altronde i Mondiali in Qatar, che si svolgeranno a fine anno, porteranno a una stagione particolare, diversa e che potrebbe anche nascondere delle sorprese. Sorprese che potrebbero riguardare persino la Champions League. Champions League che prenderà il via il 6 e il 7 settembre, con i sorteggi dei gironi previsti per il 25 agosto. Insomma, il conto alla rovescia sta oramai per finire. Ma quale squadra può essere considerata la favorita? Giusto entrare nello specifico e nel dettaglio, basandosi sulle quote di Rabona Scommesse.

Quote alla mano, il Manchester City (3,60) pare avere un leggero vantaggio rispetto a tutte le altre. Potrebbe davvero essere l’anno buono dunque per la squadra di Pep Guardiola, a cui troppo spesso è sfuggito l’obiettivo grosso. Occhio però al Liverpool (6,20). D’altronde gli uomini di Klopp non steccano quasi mai quando l’appuntamento conta davvero. A dimostrarlo è la storia degli ultimi anni. Discorso molto simile al Citizens potrebbe riguardare il Psg, dato a 6,40. I francesi hanno puntato su Galtier, tecnico messosi in mostra con Saint-Etienne, Lilla e Nizza. Sarà l’uomo giusto per farsi valere finalmente anche in campo internazionale?

Se si parla di pronostici che riguardano la Champions League non può ovviamente non esserci il Bayern Monaco. La concretezza tedesca è un qualcosa di cui non si può non tenere conto, per quanto nelle ultime due stagioni sono arrivate due eliminazioni ai quarti di finale. La quota di 7.80 però può essere intrigante per alcuni scommettitori e per quanto dimostrato in questo primissimo scorcio di stagione dai teutonici.  La domanda però che in molti si fanno riguarda i campioni in carica, ossia il Real Madrid. Gli spagnoli sono dati a 11,00, un qualcosa che fa capire come l’impresa forse sia difficilmente ripetibile. Però meglio non sottovalutare l’esperienza e la personalità degli uomini di Ancelotti.

E le italiane? Juventus (29,00), Inter (35,00), Milan (45,00) e Napoli (80,00) sembrano aver davvero pochissime chance di aver fino in fondo, anche se le sorprese non possono certo essere escluse. I bianconeri sembrano esser quelli messi leggermente meglio, con l’obiettivo che potrebbe essere riuscire a far qualcosa in più rispetto allo scorso anno, quando c’è stata l’eliminazione agli ottavi per mano del Villarreal. Discorso simile per le due milanesi, con i rossoneri che vorrebbero però stupire l’Europa dopo aver stupito l’Italia, conquistando uno scudetto difficilmente pronosticabile. Possono far bene anche gli uomini di Spalletti, che hanno in un gioco fluido il punto di forza. Ma per la vittoria finale la sensazione è che serva altro.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.