Ragusa. Imu, il Comune di Ragusa è orientato a mantenere la tariffa standard

<strong>Ragusa</strong>. Imu, il Comune di Ragusa è orientato a mantenere la tariffa standard

Last updated on Ottobre 2nd, 2012 at 04:12 pm

Comune di Ragusa

Ragusa. In quelle che è una terra d’elezione per le case di proprietà e per le seconde abitazioni quali luogo di villeggiatura, poco o nulla si sa ancora della sorte che toccherà ai contribuenti chiamati a pagare l’imposta municipale unica. Di sicuro non saranno buone notizie.

Partiamo dal capoluogo dove qualcosa sembra essere stato fissato. «A fronte di Comuni – ha spiegato l’assessore Tasca – che hanno applicato il 6 per mille per la prima casa e il 10,6 per mille per la seconda, il Comune di Ragusa è orientato, per quanto concerne la prima casa, a mantenere la tariffa standard del 4 per mille.

Per la seconda casa, invece, ci sarà un piccolo ritocco e si passerà dal minimo del 7,6 all’incremento di un punto percentuale (8,6 per mille) non dimenticando che il cinquanta per cento di queste somme andranno allo Stato.

Si tratta di calcoli ancora non definitivi e che, però, sono gli unici possibili in quanto ci consentiranno di mantenere gli introiti dello scorso anno e, quindi, di non snaturare l’impalcatura del bilancio». Al Comune di Modica si attende la giornata di oggi per avere notizie più definite.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.