Sambuca di Sicilia. “Intitoliamo una strada a Placido Rizzotto”, il forte appello dell’Associazione Futura

<strong>Sambuca di Sicilia</strong>. “Intitoliamo una strada a Placido Rizzotto”, il forte appello dell’Associazione Futura

Last updated on Ottobre 2nd, 2012 at 04:30 pm

Placido Rizzotto

«Intitoliamo una via del paese a Placido Rizzotto». Il pressante appello, rivolto al sindaco, alla Giunta municipale ed ai gruppi consiliari, rappresentati nel civico consesso, viene dalla locale Associazione Futura.

L’iniziativa nasce dal fatto che, recentemente, gli accertamenti effettuati sui resti del suo corpo del sindacalista, recuperati nelle foibe di Rocca Busambra, a Corleone, hanno dimostrato, in base all’esame del Dna, comparato con quello del padre, che appartengono a Placido Rizzotto. Esponente di spicco del Psi e della Cgil, il sindacalista la sera del 10 marzo 1948, venne rapito a Corleone ed eliminato dalla mafia per il suo impegno a favore del movimento contadino per l’occupazione delle terre.

La proposta é mirata a fare adottare alla Amministrazione Comunale un atto deliberativo e l’avvio dell’iter burocratico per approdare alla intitolazione della via, in seguito ad una pubblica cerimonia.

Allo stato attuale, nessuna risposta ufficiale alla iniziativa di Futura. Bisogna comunque aspettare il pronunciamento del civico consesso alla prossima convocazione, sempre che l’argomento venga inserito all’ordine del giorno.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.