Castelvetrano. I candidati amministrative “Salviamo Castelvetrano”, divorzi in corso

<strong>Castelvetrano</strong>. I candidati amministrative “Salviamo Castelvetrano”, divorzi in corso

Last updated on Ottobre 1st, 2012 at 04:16 pm

Salviamo Castelvetrano

Mentre in città entra nel vivo la discussione sulle candidature alle Amministrative di primavera e tutti sono alla ricerca di alleanze, all’interno di partiti e movimenti si registrano distingui e divorzi. E’ il caso del movimento «Salviamo Castelvetrano» il cui direttivo ha deciso di intraprendere una strada diversa da quella di una delle cofondatrici, Giulia Bongiorno, che avrebbe scelto di appoggiare, senza condividerne la decisione, la candidatura a sindaco dell’assessore provinciale Giovanni Lo Sciuto.

Appresa la circostanza da un periodico locale l’altra cofondatrice, Gabriella Becchina, che ne era la presidente, e gli altri componenti del direttivo: Doriana Margiotta, Leonardo Di Stefano, Vincenzo Basile, Vito Ginevra, Riccardo Stella, Luca Mangiaracina, con altri simpatizzanti, si sono staccati da «Salviamo Castelvetrano» dando vita a «Movimento in piedi», un movimento, come lo definiscono «delle idee in piedi e non delle idee con i piedi».

Come componenti del direttivo di questa nuova formazione politica sono stati riconfermati coloro che erano stati nominati lo scorso 16 gennaio, data in cui sia il tesoriere e vicepresidente Giulia Bongiorno che il segretario Antonio Frosina si erano dimessi dai loro rispettivi incarichi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.