Sciacca. Amministrative Comunali, Emma Giannì candidata a sindaco per il movimento Cinque Stelle

<strong>Sciacca</strong>. Amministrative Comunali, Emma Giannì candidata a sindaco per il movimento Cinque Stelle

Last updated on Ottobre 2nd, 2012 at 01:19 pm

Emma Giannì

Otto anni dopo Mariolina Bono, una donna torna a candidarsi a sindaco della città. Si tratta di Emma Giannì, 50 anni, docente precario, che alle amministrative del 5 e 6 maggio rappresenterà il movimento Cinque stelle di Beppe Grillo. Un candidato di rottura, che punta a denunciare la carenza di idee dei partiti tradizionali e la voglia dei cittadini di cambiare pagina e imporre una svolta. La Giannì avrà il sostegno di una lista civica che si sta componendo in questi giorni, ha già invitato i cittadini liberi ad avvicinarsi al movimento ed essere protagonisti.

«Il futuro è nelle nostre mani – ha detto – dobbiamo far valere il nostro ruolo di cittadini non più inermi di fronte ad una politica che non sta svolgendo adeguatamente il suo compito di servizio». L’idea del movimento, come già avvenuto in altre città, è quella di organizzare una manifestazione pubblica per parlare della scelta innovatrice di partecipare alle elezioni amministrative e concedere ai cittadini la possibilità di parlare dei problemi del loro quartiere, delle istanze verso la pubblica amministrazione e dei progetti alternativi che vorrebbero vedere realizzati. La Giannì ha una formazione politica di sinistra, ma non ha mai avuto incarichi politici. Impegnata nelle attività sindacali del settore scuola, conduce da anni battaglie per fare uscire gli insegnanti dal mondo del precariato.

Con lei i candidati a sindaco diventano cinque: domani avrà luogo la presentazione di Fabrizio Di Paola, che ha il sostegno di Pdl, Pid, Forza del sud e Udc. Il candidato di Pad e Terzo polo, Giaocchino Marsala, oggi verrà presentato nel corso di una manifestazione alla quale interverrà Italo Bocchino, coordinatore nazionale di Fli. Impegni pubblici del fine settimana anche per gli altri due candidati, Enzo Guirreri di Sinistra ecologia e libertà e Pippo Turco di Italia dei valori. Per tutti la campagna elettorale è praticamente cominciata e già nelle vie cittadine si possono visionare i grandi cartelloni elettorali con slogan e gigantografie dei candidati a sindaco. Le liste per il Consiglio comunale secondo una prima stima saranno sedici, la gran parte delle quali a sostegno di Di Paola e Marsala. Ma quasi tutti i partiti stanno avendo difficoltà a completare le liste per il consiglio, segno di una maggiore distanza tra la politica ed i cittadini.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.