Giarre. Flussi turistici in aumento, il 10% in più rispetto al 2011

<strong>Giarre</strong>. Flussi turistici in aumento, il 10% in più rispetto al 2011

Last updated on Ottobre 3rd, 2012 at 12:02 pm

Comune di Giarre

Cresce la presenza dei turisti a Giarre secondo i dati della Pro Loco di Giarre. L’associazione turistica monitorizza i flussi turistici attraverso i moduli dei visitatori che si recano nella sua sede. Nel periodo maggio-giugno 2012 è stato registrato un +10%, due punti in più rispetto al 2011.

I turisti in transito mensilmente nel territorio giarrese sono mediamente circa 500 e si fermano per uno-due giorni nel fine settimana, confermando la peculiarità del turismo “mordi e fuggi”. «Le mete preferite – afferma il presidente Zappalà – sono l’Etna, Taormina, il Porto turistico di Riposto, e Acitrezza. Giarre, trovandosi in una posizione strategica tra Taormina e Acireale, funge da crocevia con centinaia di turisti e vacanzieri che soggiornano in città anche per raggiungere città e mete turistiche in pochissimo tempo».

Secondo i dati della Pro Loco, con l’apertura di nuove strutture, si è passati da 225 a 250 posti letto tra B&B e Agriturismi. Zappalà aggiunge: «Nella sede della Pro Loco – aperta tutti i giorni da lunedì a domenica – è operativo uno sportello informativo per la promozione turistica che funge da supporto logistico per i turisti in transito a Giarre». Zappalà sottolinea la necessità di promuovere il turismo migliorando l’offerta, rafforzando i rapporti e la collaborazione anche con l’Ufficio turistico comunale.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.