Cantine Nicosia. Al Cerasuolo di Vittoria il Premio “Douja d’Or”

<strong>Cantine Nicosia</strong>. Al Cerasuolo di Vittoria il Premio “Douja d’Or”

Last updated on Ottobre 3rd, 2012 at 12:25 pm

Enologo Maria Carella

Tra i vini di punta di Cantine Nicosia è il Cerasuolo di Vittoria Classico Fondo Filara 2009 il più premiato nei principali concorsi enologici nazionali e internazionali, che anche quest’anno hanno riservato importanti riconoscimenti ai vini della linea Fondo Filara, la selezione di etichette della storica azienda vinicola etnea destinate esclusivamente a ristoranti ed enoteche.

Il rosso a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita di casa Nicosia è una delle sedici etichette siciliane premiate al 40° concorso nazionale Premio Douja d’Or, organizzato dall’Associazione Nazionale Assaggiatori di Vino (presidente Giorgio Calabrese, direttore Michele Alessandria) con la Camera di Commercio di Asti. Le commissioni, formate da 250 maestri assaggiatori dell’ONAV, hanno preso in esame 972 campioni di vini DOC e DOCG presentati da 373 cantine italiane e hanno premiato solo quelli che hanno raggiunto il punteggio complessivo di almeno 85/100. Tra questi il Cerasuolo di Vittoria di Cantine Nicosia, che può fregiarsi dell’appellativo ‘Classico’ poiché nasce da uve coltivate nella ristretta zona di produzione storica della prima (e ancora unica) DOCG siciliana, tra i comuni di Acate e Vittoria, in provincia di Ragusa, dove l’azienda etnea possiede un ampio vigneto.

«Ricchezza dei profumi, grande piacevolezza e armonia gusto-olfattiva» sono le qualità principali del Cerasuolo di Vittoria Fondo Filara secondo l’enologa Maria Carella. «Un perfetto punto di equilibrio tra la forza e la struttura del Nero d’Avola e la freschezza ed aromaticità del Frappato; un vino di grande bevibilità che si presta a svariati abbinamenti gastronomici».

«È un nostro fiore all’occhiello – aggiunge il direttore di Cantine Nicosia, Carmelo Marletta – anche se le nostre origini sono sull’Etna. Siamo una delle poche aziende siciliane che può permettersi di proporre insieme gli Etna DOC e il Cerasuolo di Vittoria, due espressioni d’eccellenza della tradizione enologica siciliana; lo riteniamo un grosso privilegio e un punto di forza irrinunciabile».

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.