Menfi. “La bellezza e la rovina. Poeti a Menfi”, la Sicilia raccontata da versi e note. Ospite d’onore Giovanni Sollima

<strong>Menfi</strong>. “La bellezza e la rovina. Poeti a Menfi”, la Sicilia raccontata da versi e note. Ospite d’onore Giovanni Sollima

Last updated on Ottobre 4th, 2012 at 09:11 am

Menfi, Villa Ravidà

Dopo le ultime due edizioni del 2010 e del 2011 nella magica Piazza Garraffello di Palermo, «La bellezza e la rovina» diventa itinerante e si esibisce domani, alle 21, a Villa Ravidà di Menfi per una serata dedicata alla poesia contemporanea, con sette autori siciliani, o legati alla Sicilia, noti anche oltre i confini dell’isola.

Saranno infatti presenti i poeti Sebastiano Burgaretta, Roberto Deidier, Nino De Vita, Biagio Guerrera, Josephine Pace, Nicola Romano, Francesca Traina che leggeranno i propri versi caratterizzati peraltro da cifre stilistiche differenti. Le letture saranno accompagnate e intervallate al violoncello da Mauro Cottone. Nel corso della serata, la cantante Eleonora Tabbì interpreterà una canzone composta da Etta Scollo su testo di Sebastiano Burgaretta.

La proiezione di foto di poeti siciliani, realizzata da Francesco Francaviglia, darà all’evento anche una dimensione multimediale.
Il pezzo forte della serata sarà la partecipazione straordinaria di Giovanni Sollima, accademico di Santa Cecilia, compositore e violoncellista di notorietà e di prestigio internazionale, che concluderà la serata con una sua performance.
Beatrice Agnello presenterà la serata e dialogherà con i poeti.

L’evento è organizzato da Patrizia Stagnitta, Francesco Bondì, Giorgio Filippone, Ida Tedesco Zammarano, Cinzia Accetta, con la collaborazione del «Circolo dei lettori» di Sabir, ed è resa possibile grazie anche alla convinta adesione e al sostegno di un gruppo di operatori turistici e commerciali di Menfi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.