Menfi. Miss Italia torna a casa “Rappresenterò Menfi e anche tutta la Sicilia”

<strong>Menfi</strong>. Miss Italia torna a casa “Rappresenterò Menfi e anche tutta la Sicilia”

Last updated on Ottobre 3rd, 2012 at 05:34 pm

Giusy Buscemi, Miss Italia 2012

Grande festa per il ritorno di Miss Italia nella sua casa di Menfi che l’ha accolta come una vera principessa. La bellissima Giusy Buscemi ci ha aperto la porta della sua casa, al primo piano di una palazzina di via Tommaso Fusco.
E’ arrivata indossando una maglietta bianca a pois grandi blu e oro e pantaloni marroni. Tacchi alti, corona in testa e immancabile fascia da Miss. In strada è una festa continua: cori da stadio, cartelli, striscioni, tutto dedicato alla neo regina della bellezza. Ogni tanto Giusy si alza dalla sedia, per andare alla finestra e salutare i suoi concittadini.

Dentro l’abitazione della famiglia Buscemi, lo staff di Miss Italia ha preso possesso di due stanze. Tutti si danno da fare per lei: parrucchieri, addetti al trucco, fotografi, un continuo di foto e servizi. La bellissima Giusy però risponde sempre e regala un sorriso a tutti. «Ho vissuto benissimo questo concorso – ha detto Missi Italia, tra papà Giacomo, la mamma Lina e il fratello Antonio -. A Montecatini non ho sentito né invidie né gelosie. Sono sempre stata coccolata dallo staff e in particolare ho sentito la vicinanza dei miei concittadini, attraverso tanti messaggini, telefonate, articoli di giornale e servizi televisivi. L’ importante è seguire i propri sogni perché sono convinta che i sogni sono il motore della vita. Mi riprometto di rappresentare prima il mio paese, poi la Sicilia e l’Italia tutta. Ho ricevuto tantissimi voti. Questo per me è un grandissimo onore. Sono tornata a Menfi, ma vedo che è tutto cambiato. Non posso neanche uscire. Voglio riabbracciare i miei amici e tutti coloro che conosco e mi hanno sempre sostenuta. Questa per me è una favola, un sogno che si è avverato, ma che da sola non si sarebbe potuto realizzare. Ringrazio i miei genitori che mi hanno accompagnato nei vari concorsi di bellezza ai quali ho preso parte prima della finalissima di Montecatini».

La neo reginetta trova il tempo per parlare del suo imminente futuro, e già gli impegni si moltiplicano. «Da ora in poi si lavora – aggiunge -: sarà un anno impegnativo, perchè Miss Italia è un onore, ma anche un lavoro. Girerò tutta l’Italia, andrò a Parigi e in diverse trasmissioni».

Parla poco, invece, papà Giacomo, ancora emozionato come la sera dell’incoronazione della figlia: «Ancora non mi sono svegliato da questo sogno – ha detto -, mi sembra di stare nel contesto di un film, poi guardo Giusy e tutto cambia. Io e mia moglie siamo orgogliosi di nostra figlia: ora le auguro altri traguardi prestigiosi, noi la seguiremo sempre».

Intanto nel piccolo centro dell’Agrigentino fervono i preparativi per la grande festa in piazza di ieri sera. La vittoria, secondo il sindaco di Menfi, Michele Botta è «uno spot meraviglioso per fare conoscere il nostro territorio. Stiamo organizzando una manifestazione per rendere tutti gli onori a questa splendida e bellissima nostra concittadina. Siamo orgogliosi di lei».

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.