Regionali, nella Jonica un esercito di candidati per un posto all’Ars

<strong>Regionali</strong>, nella Jonica un esercito di candidati per un posto all’Ars

Last updated on Ottobre 3rd, 2012 at 05:50 pm

Regionali – Provincia di Messina

Due degli undici candidati alla presidenza della Regione sono originari della riviera jonica. Oltre al noto Cateno De Luca, sindaco di S. Teresa e leader di Rivoluzione Siciliana, c’è infatti anche Giacomo Di Leo, originario di Scaletta, ma residente ad Alì Terme. Insegnante all’Istituto di istruzione superiore di Furci Siculo, Di Leo è sostenuto dal Partito Comunista dei Lavoratori.

Ma sono tanti i candidati del comprensorio jonico che aspirano a un posto all’Ars. Eccone una carrellata non esaustiva. Il capolista del Partito Comunista dei Lavoratori, Giovanni Interdonato, è originario di Letojanni; nella stessa lista c’è Umberto Pulejo, di Alì Terme. In forze all’Udc c’è il taorminese Mario D’Agostino, ex assessore provinciale alla Cultura. Capolista di Rivoluzione Siciliana, nonché, come detto, candidato alla presidenza della stesso schieramento, è il deputato uscente Cateno De Luca, originario di Fiumedinisi. Nella stessa lista figurano l’assessore del Comune di Alì Terme, Tommaso Micalizzi, e Gianfranco Cuzari, di Mongiuffi Melia.

In campo per il Partito dei Siciliani-Mpa, è sceso l’ex sindaco di Limina, Marcello Bartolotta, deputato uscente. Nella lista di Grande Sud ci sono il sindaco di Scaletta, Mario Briguglio, e il sindaco di Francavilla, Lino Monea. Nella lista del Pd figura, invece, la giovane santateresina Oriana Puglia. Capolista di Fli è il furcese Carmelo Briguglio, coordinatore regionale del partito di Fini e deputato nazionale. Nella lista “Fava Presidente” ci sono il consigliere comunale di Giardini Naxos, Alessandro Costantino, e il segretario della camera del lavoro di S. Teresa, Gaetano Santagati.

In “Cantiere popolare” figura candidato Pietro Fiumara, presidente del Consiglio di Alì. Con il Pdl c’è invece l’assessore al Comune di Taormina, Nunzio Corvaja. Capolista di “Nello Musumeci presidente” è il deputato uscente (ex Fli) Pippo Currenti, vicesindaco di Giardini Naxos, originario di Gallodoro. In lista con lui anche il sindaco di Antillo Davide Paratore e il presidente del Consiglio di Mongiuffi Melia, Elisa Lo Giudice. Infine, nella lista “Crocetta presidente” è candidato il sindaco di Roccalumera, Gianni Miasi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.